Riserva naturale dello Zingaro - Sporting Club Village, Camping Sicilia, Mazara del Vallo

Riserva naturale dello Zingaro


Sporting Club Village
ESCURSIONI

Riserva naturale dello Zingaro


Relativamente Pochi km separano lo Sporting Club Village dalla riserva naturale delo Zingaro, Un incantevole e prezioso biosistema di flora e fauna che conserva La scilia di 1000 anni fà.
La riserva Naturale dello Zingaro è famosa nel mondo come estremo e rarissimo esempio di conservazione di biodiversità.
Un lungo e prezioso sistema di sentieri che attraversano la costa e si insidiano nell'entro terra per portarci alla scoperta di un mondo ormai lontana dagli abituali abitat che ogni giorno siamo abituati a vivere.
Le escursioni fatte di buon mattino sono indicate anche per famiglie con bambini dai 7 ai 12 anni, idieali anche per fare un bagno nelle ore più calde della giornata.
La riserva ospita circa 670 taxa infragenerici vegetali, alcuni dei quali endemici e rari. Di questi 502 sono dicotiledoni, 153 monocotiledoni 3 gimnosperme e 10 pteridofite. Di notevole interesse la flora lichenica che annovera per la riserva 130 specie mentre per i muschi sono note 35 specie. Sono stati rilevati nel territorio della riserva anche 27 specie di funghi (macromiceti) di cui la famiglia più rappresentativa è quella delle Tricholomataceae. Le specie fanerogamiche endemiche costituiscono il 6,3% rispetto al totale delle specie della riserva e l'1,6% rispetto alla flora della Sicilia.[4] Sono rappresentati differenti ecosistemi mediterranei, parzialmente modificati da residui di attività agricole. Il paesaggio originario era costituito in massima parte da foresta mediterranea sempreverde (foresta xerofila) le cui tracce sono tuttora rappresentate da zone di lecceta, dove trovano ospitalità piccole felciciclamini, cespugli di pungitopo e, al limite ovest della riserva, anche da frammenti di sughereta, testimonianza di quella formazione forestale a sughera oramai quasi del tutto scomparsa nel resto della Sicilia occidentale. L'aspetto attualmente più peculiare della riserva è tuttavia la gariga a palma nana, che caratterizza ampie zone del paesaggio costiero e che in contrada Zingaro, dove si trovano esemplari di Chamaerops humilis che raggiungono i 2–3 m di altezza, assume rilevanza di macchia. Il paesaggio predominante nelle zone costiere è quello della macchia bassa caratterizzata dallo sparzio villoso (Calicotome villosa), la ginestra odorosa , il timo selvatico ,  l'olivastro, l'euforbia arborea e l'euforbia di Bivona . Sono presenti inoltre l'alloro, la malva , il cappero il finocchio selvatico . Tra le rocce affioranti si sviluppano il ranuncolo, l'issopo (Hyssopus officinalis) e l'endemico Allium lehmannii. Tra le specie introdotte per la coltivazione si annoverano infine il mandorlo, il frassino da manna , il carrubo  e la vite. La prateria mediterranea ad ampelodesma costituisce l'aspetto dominante del paesaggio vegetale della parte alta della riserva; è rappresentata principalmente dalla disa e dal barboncino mediterraneo; accoglie inoltre specie endemiche quali il timo spinosetto (Thymus spinulosus), il giaggiolo siciliano (Iris pseudopumila), lo zafferanetto di Linares (Romulea linaresii), la speronella (Delphinium emarginatum) e la Silene sicula, nonché specie non comuni quali la esoterica mandragola autunnale . Sono state descritte oltre 40 specie endemiche, tra cui merita una segnalazione particolare il rarissimo limonio di Todaro (Limonium todaroanum) rinvenibile a 750 m di altezza sulle rupi di Monte Passo del Lupo, esclusivo dello Zingaro. Sono inoltre rinvenibili Limonium flagellareHelichrysum rupestre var. rupestre, Si possono incontrare infine oltre 25 specie di orchidee selvatiche tra cui l'orchidea a mezzaluna (Ophrys lunulata), endemica della Sicilia, e le sub-endemiche Orchis brancifortiiOphrys oxyrrhynchos e Neotinea commutata.
CONSIGLI:
portare Cappellino, acqua, ed arrivare all'inizio del percorso a piedi  in orario mattutino max ore 9:00
COME ARRIVARE :
All'uscita dal Campeggio seguire indicazioni per A/29 ;
Prendere l'autostrada A/29 Mazara del Vallo Palermo direzione Palermo, ;
Uscire a Castellamare del Golfo e seguire per San Vito Lo capo / Scopello a pochi km troverete le indicazioni per la riserva Naturale dello Zingaro
distanza dallo Sporting Club Village 79 km 

 
Prenota ora